Tomb Raider: succosissimi dettagli da Game Informer


Dall’inestinguibile fonte di notizie Game Informer (via NeoGAF) ecco arrivare nuovi succosi dettagli per il nuovo Tomb Raider. Ve li riportiamo di seguito:

  • La vecchia formula in stile platform è stata completamente abbandonata a favore di un sistema più “open world” che permette ai giocatori di andare dove vogliono e trovare numerose strade per la meta prefissata.
  • La parte dove Lara è a bordo del bombardiere B-52 è il tutorial del gioco. Una volta terminato, tutto diventa open world e dinamico, con un free-roaming pressoché totale
  • Durante i salti sarà possibile controllare direzione, velocità e sterzate con i colpi di reni
  • Il gioco ha un sistema di esperienza in stile GDR, con il quale si potranno aumentare secondo le proprie necessità le abilità di Lara
  • Sarà possibile anche migliorare armi ed equipaggiamento grazie alla raccolta di alcuni specifici materiali
  • I campi base saranno i luoghi dove potranno essere apportati i miglioramenti, e serviranno anche come hub per il fast travel fra i campi già visitati
  • Inizialmente ci saranno poche possibilità per aumentare le abilità di Lara (ad esempio trasportare più frecce o aumentare la rapidità di fuoco). Andando avanti le abilità potenziabili e sbloccabili saranno sempre di più
  • Le scene in stile “quick-time event” accadranno una sola volta e saranno determinanti per certi aspetti della trama. Secondo gli sviluppatori, il risultato di tali scene avranno un’impatto sul proseguio del gioco
  • La storia è lineare, come andare da un punto A a un punto B, ma in mezzo ci saranno molte diramazioni dove i giocatori si potranno sentire veri e propri esploratori.

Tomb Raider uscirà il 5 marzo 2013 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Fonte: Gamesblog

Dead Space 3: il multiplayer sarà solo cooperativo


Dead Space 3 avrà una modalità multiplayer cooperativa, ma non una controparte competitiva. La notizia arriva dall’ultimo numero della rivista Game Informer (via NeoGAF), che ha ricevuto numerosi dettagli in anteprima da Electronic Arts.

Sembra dunque che la modalità multiplayer competitiva introdotta con Dead Space 2 non abbia mietuto il successo necessario per venire riproposta. La cooperativa, invece, metterà i giocatori al controllo del solito Isaac e di Carver, personaggio già comparso nel video-romanzo pubblicato la scorsa settimana.

Giocando la modalità cooperativa si avranno accesso a scene d’intermezzo esclusive, e interazioni con personaggi e oggetti non possibili nel single-player. In ogni caso Visceral Games assicura che anche chi vorrà affrontare il gioco in solitaria avrà tutte le informazioni necessarie e verrà a conoscenza dell’intera trama del gioco.

Oltre a questo, Visceral ha rivelato un nuovo sistema di copertura sulla falsariga di Gears of War (assolutamente inedito per la serie Dead Space), un nuovo sistema di raccolta munizioni, nuovi nemici e boss.

Fonte: Gamesblog 

Alan Wake: nuovo capitolo in arrivo?


Dalla sua pagina Twitter, Sam Lake di Remedy ha lanciato fortissimi indizi su un nuovo, ipotetico capitolo della saga Alan Wake. Il messaggio è il seguente:

«Accadrà di nuovo, in un’altra citta, una città chiamata Ordinary. Sta già accadendo.»

All’interno del tweet potete trovare un link che rimanda a una breve storia chiamata “Questa casa dei sogni” che, salvo sorprese davvero clamorose, sempra sprizzare Alan Wake da tutti i pori. Ve ne riportiamo uno stralcio tradotto:

«[…] La stanza era ben illuminata, fuori c’era il sole, ma lui era lo stesso molto ansioso e voleva che io accendessi tutte le luci. Continuava a dire che la stanza era troppo scura. Mi ricordo che ero certo che le luci fossero già tutte accese, ma questo non l’ha calmato. Alla fine mi ha cominciato a urlare di accendere le luci. Anche io ho cominciato a spaventarmi, e a pensare che qualcosa di orribile stava venendo verso di noi, ed è lì che mi sono svegliato. […]»

Pochi mesi fa Remedy aveva già fatto sapere di “non aver finito con Alan Wake“, quindi è più che lecito aspettarsi un vero e proprio “sequel” dopo American Nightmare.

Fonte: Gamesblog 

Assassin’s Creed III: Liberation – dettagli dello spin-off per Vita nelle voci di corridoio


Un utente di NeoGAF che è riuscito a mettere le mani in anteprima sul nuovo numero della rivista Game Informer ha riportato interessantissime informazioni riguardo Assassin’s Creed 3: Liberation, capitolo della saga Assassin’s Creed destinato a PlayStation Vita. Di seguito quanto emerso:

  • Uscirà lo stesso giorno di AC3 (30 ottobre)
  • L’ambientazione sarà New Orleans
  • La protagonista sarà un’assassina femmina di nome Aveline, e di discendenza mista
  • Il periodo storico sarà lo stesso di AC3
  • Lo sviluppatore è Ubisoft Sofia
  • Il gioco sarà ambientato tra il 1765 e il 1780
  • Viene sottolineato che il gioco avrà una “vera giocabilità alla Assassin’s Creed”
  • Non si collegherà in alcun modo con Desmond
  • Avrà un nuovo multiplayer studiato appositamente per Vita
  • Il mentore di Aveline è una schiava chiamata Agate, leader degli assassini di New Orleans
  • Ci saranno animali selvaggi come alligatori e altri ancora
  • Parte del gioco sarà ambientata nel Golfo del Messico

Ricordandovi che per il momento dobbiamo considerare tutto ciò come semplice voce di corridoio.

Fonte: Gamesblog 

Gears of War: Judgment – primi dettagli nelle voci di corridoio

Gears of War: Judgment
Dopo le prime immagini del nuovo Gears of War: Judgement, anche le prime indiscrezioni sui dettagli sono cominciate a fioccare a destra e manca. Ve ne riportiamo un elenco di seguito.

  • Il gioco sarà incentrato sulle figure di Damon Baird e Augustus “Cole Train” Cole
  • Baird è con la KiloSquad, unità di fanteria della Coalition of Ordered Governments. Anche Cole, Garron Paduk e una ragazza dai capelli rossi chiamata Sofia ne farebbero parte
  • Il protagonista, nonché comandante della squadra, è Baird
  • Si tratta di uno spin-off e non di un capitolo della saga principale
  • Nelle prime immagini vediamo i due personaggi in manette perché i membri della Kilo Squad sono stati accusati di furto di equipagiamento e armi militari, il quale potrebbe aver significato la morte di milioni di persone. Baird e Cole sono accusati di alto tradimento.
  • Judgement è ambientato 14 anni prima delle vicende narrate nell’originale Gears of War
  • La trama evolverà attorno alle dinamiche di relazione personale tra i personaggi durante la Locust War
  • Nel gioco comparirà anche un giovane Marcus Fenix, ancora non incarcerato per aver disertato
  • Il gioco sarà sviluppato dai People Can Fly
  • Ci sarà una nuova modalità che combinerà Beast e Horde
  • La narrazione parte da pochi giorni dopo l’E-Day, quando le locuste sono emerse per la prima volta dalla terra

Fonte: Gamesblog

Dead Space 3: due nuove immagini

Dead Space 3
Dopo le prime immagini pubblicate qualche giorno fa, ecco che Electronic Arts ha diffuso due ulteriori screenshot per Dead Space 3, attesissimo action/survival horror.

Purtroppo non si tratta di materiale particolarmente indicativo o clamoroso.

Dead Space 3 dovrebbe arrivare nei negozi nei primi mesi del 2013.

Dead Space 3
Dead Space 3Dead Space 3Dead Space 3

Fonte: Gamesblog

Dark Souls: creature e ambientazioni di Artorias of the Abyss in foto

Dark Souls: Artorias of the Abyss - galleria immagini

Stanco di combattere demoni capra e gargoyle di pietra, il tombarolo non-morto impersonabile nel folle purgatorio di Dark Souls torna a sgranchirsi le ossa marcescenti in una serie di scatti di gioco dedicati ad Artorias of the Abyss, l’espansione che i ragazzi diFrom Software hanno deciso di proporre agli utenti console per appianare la divergenza di contenuti venutasi a creare con l’edizione PC conosciuta con l’eloquente sottotitolo di “Prepare to Die”.

Previsto in uscita a fine anno al prezzo di 1200 Punti Microsoft o 14,99€ su Xbox Live e PSN, il DLC di Artorias of the Abyss amplierà l’universo di Dark Souls con quattro aree inedite (ognuna con il proprio boss), con una linea narrativa parallela a quella principale, con una zona per gli scontri PvP, con nuovi elementi d’equipaggiamento e con diversi personaggi secondari con cui interagire per acquistare nuove merci o per ricevere informazioni “sensibili” sulla strada da intraprendere per non incappare troppo spesso nella familiare scritta “Sei Morto”.

A chi si fosse perso i nostri precedenti articoli al riguardo, ricordiamo infine che tutti i contenuti presenti nell’espansione Artorias of the Abyss saranno integrati nell’edizionePrepare to Die prevista in uscita su PC per il 24 agosto prossimo.

Dark Souls: Artorias of the Abyss – galleria immagini

Dark Souls: Artorias of the Abyss - galleria immaginiDark Souls: Artorias of the Abyss - galleria immaginiDark Souls: Artorias of the Abyss - galleria immaginiDark Souls: Artorias of the Abyss - galleria immagini Continua a leggere