WordPress.com ha un’estensione su Chrome: è un nuovo social network?

WordPress.com

WordPress.com ha una nuova estensione per il browser, disponibile su Google Chrome: non è la stessa che permette di scrivere sul proprio blog. La novità è dedicata alle funzioni sociali della piattaforma. In un certo senso, Automattic – la società che mantiene WordPress – ha realizzato un’infrastruttura per un nuovo social network.

WordPress.com Extension, al momento disponibile nella sola lingua inglese, s’aggiunge a WordPress.com – l’estensione precedente – integrandola con “follow” e “like” delle fonti. Un ibrido tra Facebook e Twitter, orientato ai blog: un altro passaggio in direzione d’una sorta di piattaforma sociale distribuita. O, almeno, così sembra.

Automattic offriva già dei profili per gli utenti con Gravatar, il sistema d’associazione delle fotografie agli indirizzi e-mail. In settembre, WordPress.com aveva introdotto il “follow” dei blog preferiti disponibile anche sulle installazioni personalizzate di WordPress. Qualche giorno fa è arrivato il lettore universale dei blog.

Continua a leggere

WordPress.com si propone come il nuovo lettore universale per i blog

WordPress.com
WordPress.com, la soluzione di Automattic per l’hosting dei blog, ha subìto un restyling dell’interfaccia per diventare una specie di lettore universale. Introdotta nel mese di settembre, la funzione di “follow” dei blog  è stata integrata nel pannello d’amministrazione di WordPress.com con un ruolo primario — pure coi blog esterni.

È evidente l’intenzione di sottrarre dei seguaci a Google Reader. WordPress.com diventa, in questo modo, un potente lettore di feed: migliore, se le fonti sono ospitate su WordPress. Non è una condizione necessaria, perché i feed sono – appunto – universali. La rinnovata opzione di lettura è presente su tutte le applicazioni mobile.

Se, invece, non si seguono già dei blog? WordPress.com ha sempre avuto una funzione di ricerca per categoria: è stata ulteriormente migliorata consentendo di navigare attraverso le fonti più popolari del momento. Il “follow” potrebbe intasare la posta elettronica di aggiornamenti, perciò sarebbe preferibile consultarlo dal browser.

FONTE: Download Blog

Predisposizione di un importer per Splinder con WordPress da parte di Automattic

Splinder, una delle piattaforme italiane per la creazione di blog, aveva già annunciato la dismissione del servizio per il 31 gennaio 2012. Automattic, la società di WordPress, ha pensato di realizzare un importer affinché gli utenti di Splinder possano trasferire facilmente i propri blog su WordPress.com. Il procedimento è rapido.

Anzitutto, occorre effettuare il backup del proprio blog dal pannello di controllo su Splinder. Oltre al recupero dei contenuti, è possibile effettuare contemporaneamente un redirect dell’indirizzo del blog – che rimarrà attivo almeno fino alla fine del mese – al nuovo URL di WordPress.com. Dopodiché, il blog potrà essere importato.

Il file in formato XML salvato da Splinder può essere caricato su WordPress.com — fino a una dimensione di 15Mb. L’importazione crea automaticamente le categorie e copia i commenti effettuati sugli interventi. Per trasferire i blog di Splinder su WordPress.com, WordPress o qualunque altra piattaforma rimangono appena tre settimane.

FONTE: Download Blog

Un nuovo amministratore è con noi!!!

Ilaria

Buonasera a tutti voi lettori che ci seguite. Sono felice di annunciarvi che molto presto una nuova amministratrice collaborerà con me e Mirko per mandare avanti il blog con nuove notizie. Si tratta della mia ragazza: Ilaria!!!!! E’ da molto che mi chiedeva di entrare a far parte del nostro blog ed ora è stata accontentata e non vede l’ora di fornirvi notizie pronte da essere lette. Inoltre è una buona scrittrice e disegnatrice, e se desiderate farà disegni e fanfiction su richiesta. ( Presto apriremo un pagina adibita per queste richieste).

Colgo l’occasione per porvi un quesito. Quali tipi di articoli e notizie vi piacerebbe venissero messe da Ilaria oltre a quelle che mettiamo io e Mirko?

Spero che rispondiate numerosi e che il nuovo acquisto possa aiutarvi a dovere.

Social Ribbon Generator: il tuo blog diventa ancora più social!

Social Ribbon Generator

Uno dei segreti per avere successo nella rete è senz’altro la necessità, anzi, direi quasi la condizione indispensabile alla quale dover sottostare, di adeguarsi ai tempi, nel bene e nel male.

Nell’era del web 2.0, è senz’altro d’obbligo, quindi, un aggiornamento ben visibile in piena conformità alle nuove tendenze che si fanno largo. Un esempio? I ribbon a bordo pagina, solitamente in alto a destra, presenti su molti blog. Ribbon generabili, tra le altre cose, con il sito Social Ribbon Generator!

Social Ribbon Generator è un ottimo servizio online che consente di creare dei piccoli nastrini da applicare su ogni pagina del nostro blog in modo da consentire un buona visibilità a ciò che vorremo collegare, in questo caso il nostro account sui maggiori portali web 2.0.

Procurarsi un ribbon del genere è facilissimo. Basterà recarci sul sito e selezionare, tramite le schede, il portale web al quale vogliamo che i nostri utenti si colleghino. Di lì, poi, dovremo inserire il nostro user o il nostro id utente che abbiamo sui singoli portali, scegliere la grafica a nostro avviso migliore e, dunque, prelevare il codice HTML. Tutto chiaramente, in modo gratuito.

Non è richiesta alcuna registrazione al servizio affinchè il sito possa accontentarci. I siti per i quali sono disponibili i nastrini sono i soliti “fantastici 4″: Facebook, MySpace, YouTube e Twitter.

Uno strumento utile, che può sostituire il lavoro di un grafico specializzato per un qualcosa che è comunque semplice da creare, appunto, con questo strumento. Buona risorsa.

FONTE: Geekissimo.com

3 plugin per gestire i banner 125×125!

wordpress-plugin-ubd-block-ad

I banner 125×125 sono diventati ormai la moda in tutti i blog. Se vogliamo, è diventato il formato pubblicitario più utilizzato all’interno del mondo dei blogger, sono tante le aziende pubblicitarie che offrono questo tipo di banner, piccoli, di poco ingombro ma efficaci in termini di guadagni. Beh, come ogni buon cms, anche WordPress ha dei plugin che gestiscono questo tipo di pubblicità, oggi ve ne presentiamo ben 3.

Il primo, è quello che vedete nella foto sopra. UBD Block Ad è un buon plugin, sicuramente, utile a chi ha molti banner di queste dimensioni sul blog.
Caratteristiche:

  • Una colonna o due colonne di visualizzazione, con un massimo di 10 annunci
  • Ruota automaticamente i tuoi annunci.
  • Pienamente compatibile con i widget.
  • Anteprima degli annunci, in amministrazione
  • Disponibile in inglese e francese
  • Mostra tutti i vostri annunci, o in un eye-candy Mootools slideshow
  • Facile da installare
  • Personalizzazione CSS disponibile

Passiamo al secondo plugin di questo post, Show125, altro plugin veramente interessante.
Caratteristiche:

  • Personalizzare il titolo degli ADV.
  • Possibilità di scegliere se mostrare o no il titolo del blocco.
  • Possibilità di aggiungere il TAG _blank ai banner.
  • Disponibile in inglese e francese
  • facile da installare
  • personalizzazione css disponibile

Il terzo ed ultimo plugin di oggi, si chiama: WP125.
Caratteristiche:

  • possibilità di temporizzare la messa online di un annuncio
  • conto dei click sull’annuncio
  • possibilità di inserire un’ordine degli annunci, altrimenti viene fatto in modalità Random.
  • Possibilità di utilizzare i TAG nel proprio template.

Insomma, adesso vi mancano solo pubblicità da inserire, ma programmi con Sprintrade e Klikr vi aiuteranno in questa ricerca.

FONTE: Geekissimo.com

Scopri quanto vale il tuo sito e non solo!

URL R*TE

Grazie al sito URLR*TE è possibile vedere una sorta di carta d’identità digitale di del dominio, comprensiva di molte informazioni tipo Alexa e Traffic. Andiamo ora a scoprire meglio il sito e a vedere tutte le informazioni che ci mette a disposizione.

Dall’interfaccia molto semplice e intuitiva, URLR*TE è un sito che, come dicevo prima, vi permette di avere una sorta di carta d’identità del vostro dominio. Le informazioni che ci vengono date sono: PR, Traffic Rank, anni del dominio, link presenti nelle varie pagine d’internet e per finire il Site Value Report, ovvero, il valore del dominio sulla base dei risultati dei valori precedentemente elencati.

FONTE: Geekissimo.com

Rendimo il nostro blog compatibile al 100% con iPhone e iPodTouch!

iPhone

Tante volte, vi ho presentato dei plugin per il vostro WordPress, che vi permettono di ottimizzare il tema del blog per l’iPhone. Molti, vi chiedono di caricare un tema predefinito che, diciamoci la verità, non è poi il massimo ed è poco modificabile. Principalmente, c’è presentato un tema diverso dal nostro e che non si avvicina per nulla allo stile dell’iPhone o dell’iPod Touch. Oggi, Geekissimo, ha trovato la soluzione a questo “problema”.

Per risolvere il problema, dobbiamo scaricare due plugin, o meglio, un plugin e un tema che poi vi andrò a presentare. Il plugin da scaricare di chiama iWPhone, un addon già famoso per la sua stabilità. L’unico inconveniente di questo plugin è che non è aggiornato dal 2007, ma vi posso assicurare che funziona a puntino. Una volta effettuato il download, caricate solamente il file iwphone.php nella directory dei Plugin del vostro wordpress.

Una volta caricare il plugin, passate a scaricare il tema di Adam Oliver. Questo tema (anteprima nella foto sopra) ha uno stile identico a quello dell’iPhone. Scaricato il tema, caricatelo nella directory del vostro blog, dove sono tutti i temi: wp-content/theme/ . Ora passate al pannello di amministrazione del vostro blog, e attivate il plugin. Non preoccupatevi se nella pagina dei temi non visualizzate quello appena caricato, è normale il tema si attiva in automatico, non appena è riconosciuto l’iPhone o l’iPodTouch come dispositivo di navigazione.

Una volta attivato il plugin, c’è da apporre una piccola modifica all’index.php del tema che avete caricato. Aprendo il file, nella prima riga vi ritroverete il codice:
< ?php require_once(”../blog/wp-blog-header.php”); ?>
Sostituite con:
< ?php require_once(”/wp-blog-header.php”); ?> .
A questo punto il vostro blog è pronto per essere visitato da iPhone e da iPodTouch nella maniera più consona e stabile possibile.

Ennesimo Tips per questo problema, ma sicuramente, con questo, gli altri sono annullati, essendo il più facile e funzionale in questo periodo disponibile nella rete.

FONTE: Geekissimo.com

Xbox 360 diventa una blogstar

360Voice è un servizio piuttosto originale che permette alla vostra Xbox 360 di tenere il proprio blog (!). Il funzionamento è semplice: aprendo in account farete in modo che la console riferisca al sito ogni vostra attività, pubblicando di volta in volta un post scritto in vero e proprio stile geek. Ecco a voi un esempio, e un altro più famoso.

Tutto è automatizzato e non richiede ulteriori interventi da parte dell’utente. Oltre a una sorta di diario dei giochi eseguiti che può essere condiviso con altri utenti, la vostra Xbox 360 crea numerose statistiche. Sono inoltre presenti altre funzioni rivolte specificamente ai clan.

Insomma, stiamo parlando di una sorta di social network automatizzato, dedicato ai videogiochi e basato sulla piattaforma dei blog. Il vostro botolo non potrà che apprezzare, quindi dategli una chance: siamo sicuri che sarà più arguto di qualche troll che commenta qui su Gamesblog!

FONTE: gamesblog.it