Bebo.com scompare dal web: chiusura definitiva?

Bebo

Nel 2008 è stato uno dei venti siti più visitati al Mondo, ora sembra essere scomparso dal web, forse chiuso definitivamente tra l’indifferenza generale. Stiamo parlando di Bebo, il social network fondato nel 2005 da Michael e Xochi Birch ed acquistato nel 2008 da AOL – quando il declino era già iniziato – per ben 850 milioni di dollari. L’azienda non investì mai seriamente nella crescita e nello sviluppo del social network e gli utenti migrarono in poco tempo verso altri lidi, Facebook in primis.

La sua chiusura – non ancora confermata da fonti ufficiali – era nell’aria da tempo. Nel giugno 2010 AOL, dopo aver annunciato l’intenzione di chiudere Bebo, riuscì a venderlo per poco meno di 10 milioni di dollari a Criterion Capital Partners, piccola azienda con base a San Francisco, che però non riuscì a risollevarne le sorti nonostante numerosi tentativi.

Ora Bebo, conosciuto anche come il social network degli adolescenti, sembra sparito. I server ns1.beboinc.com e ns2.beboinc.com hanno smesso di rispondere e c’è già chi ha ipotizzato la sua chiusura definitiva, non ancora confermata né smentita dall’azienda. Voi che ne pensate? Semplice problema tecnico o morte in parte già annunciata?

FONTE: Download Blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...