Kingdom of Amalur: Reckoning offrirà ben oltre 200 ore di gioco


Kingdom of Amalur: Reckoning offrirà ben oltre le 200 ore di gioco. A rivelarlo dalle pagine di Strategy Informer è stato Ian Frazier, capo designer del gioco per Electronic Arts.

«Un paio di mesi fa abbiamo fatto giocato per intero il gioco ai ragazzi della QA, che conoscono il gioco da anni, sanno ogni cosa c’è da sapere e hanno l’obiettivo di completare tutto al 100%. Ogni quest, ogni dungeon, qualsiasi cosa possibile. Ma lo devono fare il più velocemente possibile. Ciò significa livello di difficoltà ‘facile’, tutte le sequenze d’intermezzo saltate, nessun combattimento superfluo. Anche in questo modo, il tempo impiegato è stato di oltre 200 ore, e si è trattato in pratica di uno speed run»

Se ciò corrisponde a verità, possiamo ipotizzare una giocata “normale” da oltre le 350 ore di gioco. La domanda a questo punto diventa: varrà la pena passare tutto questo tempo sul nuovo action GDR di EA? Sapremo presto la risposta: l’uscita di Kingdoms of Amalur: Reckoning è prevista per il 10 febbraio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Fonte: Gamesblog 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...