Ghost Recon: Future Soldier – terzo video-diario di sviluppo della serie “Credere ai Fantasmi”

Quel bravo ragazzo di Richard “Mack” Machowicz decide di congedare il pubblico che ha seguito in queste settimane la serie di video-diari di sviluppo di Ghost Recon: Future Soldier con un ultimo filmato incentrato sulle modalità di acquisizione delle informazioni sul campo di battaglia.

Ottenibili attraverso l’impiego delle unità robotiche di ricognizione UAV o con le care, vecchie perquisizioni dei prigionieri (e dei cadaveri), i dati sulla posizione dei terroristi e degli obiettivi della missione vengono raccolti dai droni e inviati in tempo reale al computer personale in dotazione di ogni Fantasma: la conoscenza dei piani del nemico eviterà alla squadra i pericoli di un ingaggio diretto (su tutti, l’uccisione degli ostaggi), consentendo in questo modo l’utilizzo delle cortine fumogene, dei flashbang, delle granate stordenti e degli attacchi ai sistemi informatici avversari senza un eccessivo spargimento di sangue.

Ghost Recon: Future Soldier uscirà il 24 maggio su PlayStation 3 e Xbox 360. La versione PC, al momento, è ancora senza data.

Ghost Recon: Future Soldier – galleria immagini

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immaginiGhost Recon: Future Soldier - galleria immaginiGhost Recon: Future Soldier - galleria immaginiGhost Recon: Future Soldier - galleria immagini

Fonte: Gamesblog

 

Una risposta a “Ghost Recon: Future Soldier – terzo video-diario di sviluppo della serie “Credere ai Fantasmi”

  1. Pingback: Ghost Recon: Future Soldier – nuove immagini di gioco | Marco e Massimiliano’s Weblog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...