Carpathia Hosting non può più permettersi di conservare i dati di Megaupload

Carpathia-Hosting

La Motion Picture Association of America (MPAA), ne parlavamo pochi giorni fa, vuole che i dati di Megaupload – ben 25 petabyte di contenuti caricati da oltre 66 milioni di utenti – vengano conservati indefinitamente. L’associazione, però, non ha fatto i conti con la Carpathia Hosting Inc., una delle due società proprietarie dei server che stanno ospitando tutto quel materiale al costo di circa 9.000 dollari al giorno: dalla chiusura di Megaupload, a gennaio, nessuno si è preoccupato di pagare gli oltre 1.100 server, accumulando così un debito da più di 500 mila dollari.

Ora, anche alla luce della richiesta della MPAA, Carpathia ha presentato una mozione d’urgenza alla corte federale della Virginia chiedendo di esprimersi sulla questione. Tre le possibilità proposte dall’azienda: saldare il debito accumulato e ripristinare i pagamenti futuri, trasferire altrove tutto il materiale o autorizzare le parti interessate ad accedere ai file per un breve periodo – utenti compresi, magari con una riapertura temporanea del sito – e successivamente permetterne la cancellazione definitiva.

La mozione dovrebbe essere discussa in tribunale il mese prossimo, quindi almeno fino a quel momento i dati degli utenti, legali o illegali che siano, resteranno al sicuro, mentre il debito nei confronti di Carpathia Hosting salirà ulteriormente e si avvicinerà sempre di più al milione di dollari.

FONTE: DownloadBlog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...