Enemy Front avrà un multiplayer “realistico” senza perk: nuove immagini

Enemy Front: galleria immagini

Intervistato dai redattori inglesi di Digital Spy, il guru degli FPS Stuart Black ha spiegato le caratteristiche principali di Enemy Front e i motivi che l’hanno portato a realizzare un gioco ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale:

“Sono stato sempre attratto dall’idea di creare un videogioco simile: ho deciso di sviluppare adesso Enemy Front perchè sul mercato non c’è nessun titolo del genere. L’approccio utilizzato da chi, negli ultimi anni, ha creato sparatutto in prima persona e titoli dedicati alla Seconda Guerra Mondiale è stato quello di ‘Salvate il soldato Ryan’, io invece voglio tornare alle origini e rifarmi ai film di guerra degli anni ‘70, tipo ‘Dove osano le Aquile’.

L’approccio che adotterò per la campagna principale e per il multiplayer sarà decisamente più realistico: il rapporto tra il soldato interpretato e i suoi superiori nelle missioni in singolo, ad esempio, sarà tremendamente duro e rispecchierà la violenza del contesto, mentre online ho preso la dolorosa decisione di limitare al massimo i perk. Negli altri FPS è stato fatto un uso indiscriminato dei perk e questo lo si nota, specie quando uno che gioca a Call of Duty solo da cinque ore si ritrova costretto ad affrontare un tizio che con più di 150 ore di esperienza è in grado di lanciare granate multiple, mute di cani inferociti e via discorrendo.”

Sempre dalle parole di Black, accompagnate dalle immagini che trovate in galleria, apprendiamo infine che l’uscita di Enemy Front è prevista per il mese di ottobre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Enemy Front: galleria immagini

Enemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immagini

Enemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immaginiEnemy Front: galleria immagini

Fonte: Gamesblog

 

Annunci

Una risposta a “Enemy Front avrà un multiplayer “realistico” senza perk: nuove immagini

  1. Pingback: Sniper: Ghost Warrior 2 – la varietà delle ambientazioni in nuove immagini di gioco | Marco e Massimiliano’s Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...