Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5 – i Ninja non abbandonano la PS2

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5

I ninja non dimenticano PlayStation 2: il prossimo novembre arriverà infatti Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5, nuovo picchiaduro a incontri di Namco Bandai basato sulla serie manga omonima.

La storia inizia col ritorno di Naruto a Konoha e si sviluppa fino al secondo tentativo di salvataggio di Sasuke (se ho sbagliato qualcosa chiedo venia, mai guardato o letto Naruto in vita mia).

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5 vanterà un nuovo sistema di combattimento, nuove abilità speciali, possibilità di aumentare le caratteristiche dei personaggi, aggiungere equipaggiamento e migliorare le tecniche Jutsu. I personaggi selezionabili saranno più di 60 con 24 ambientazioni per le battaglie. Nel gioco sarà possibile selezionare l’audio originale giapponese.

Vi lasciamo con la prima galleria di immagini.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5Naruto Shippuden: Ultimate Ninja 5

FONTE: gamesblog.it

Annunci

Le mosse apocalittiche di Naruto!!!

Scritto da Massi

Qualche tempo fa vi abbiamo proposto la recensione di Naruto Shippuden: Narutimate Accel 2, cioè un picchiaduro su Naruto della saga Naruto Ultimate Ninja (in Giappone Narutimate Ninja) , è il secondo della serie Shippuden e l’ultimo capitolo uscito della saga, inoltre potrebbe essere anche l’ultimo gioco su Naruto ad uscire per PS2, ma questo ancora non è sicuro. Ma io non sto scrivendo questo articolo per spiegarvi in cosa consiste, anche perchè c’è la recensione, ma bensì per farvi vedere tre video riguardanti il gioco. Per chi conosce questo picchiaduro e possiede o ha giocato ai primi due capitoli usciti in Italia (ricordo che il terzo uscirà a settembre) sa che ogni personaggio possiede un set di “supermosse”,così possiamo chiamarle, che si attivano in vari modi (premendo una sequenza di tasti,ripetutamente un unico tasto,ecc.) e, oltre a fare una discreta quantità di danni se vanno a segno, sono molto belle e devastanti.Visto che in ogni gioco vanno sempre a migliorare, chi ha visto i primi due videogiochi sa che differenze ci sono, in questo ultimo capitolo le cose sono arrivate ad un livello pauroso, in nostri amici sono cresciuti, hanno imparato nuove mosse e sono diventati ancora più devastanti (chi non ci crede vedrà di seguito). Guardando questi video mi è venuto in mente il titolo dell’articolo perchè ho pensato che se vanno avanti così sarranno i paladini di Konoha a distruggere la terra con le loro tecniche e non Orochimaru o l’Akatsuki!!

Naruto Ultimate Ninja Heroes 2: The Phantom Fortress

Pubblicato da Massi

Il ritorno degli eroi ninja

Il fenomeno Naruto non si ferma. Forte di un anime dal successo planetario e di un merchandising imponente costituito, tra l’altro, da decine di videogames dedicati, il giovane ninja si è rivelato molto più di una moda passeggera. Ennesimo segno dell’ottima salute del brand è l’annuncio di un nuovo titolo portatile: il seguito di quel valido picchiaduro uscito meno di un anno fa su Playstation Portable chiamato Ultimate Ninja Heroes.
Caratterizzato da una veste grafica 3D di prima qualità e da un gameplay di classica impostazione bidimensionale, il prototipo sviluppato da CyberConnect2 si è dimostrato un buon esponente del genere, nonché un ottimo acquisto per il fan in possesso dell’handheld Sony.
Vediamo dunque cosa hanno in serbo i programmatori per questa nuova edizione, sottotitolata The Phantom Fortress e prevista, in versione europea, per il prossimo mese di luglio.

What’s new?

Come da tradizione per il genere d’appartenenza il plot narrativo si rivela un semplice pretesto al fine di menare le mani. Il prologo, infatti, ci mostra una fortezza volante che staziona al di sopra del villaggio natio del nostro eroe e che, prevedibilmente, porta con se morte e distruzione. Un edificio composto da ben 100 piani pronti per essere visitati da Naruto e compagni, fino a raggiungere la cima e, con essa, il termine dell’avventura principale.

La meccaniche che caratterizzano questo seguito sembrano tuttora le medesime del predecessore. Come accennato avremo a che fare con ambienti tridimensionali percorribili, però, solo all’interno di un piano 2D: ci limiteremo, dunque, ai soli spostamenti in avanti e indietro e, occasionalmente, potremo teletrasportarci da un livello di gioco a quello più in profondità e viceversa.
In accoppiata ai semplici movimenti avremo a che fare con un set di mosse anch’esse limitate, ma solo all’apparenza. Infatti, per quanto sia previsto un solo pulsante dedicato all’attacco, la combinazione di quest’ultimo con il tasto adibito all’attivazione delle tecniche, la possibilità di utilizzare oggetti in battaglia ed il ruolo strategico offerto dall’ambiente hanno reso il gameplay del primo episodio un concentrato di azione frenetica, ma ragionata, in grado di regalare non poche soddisfazioni.

Appurata la pressoché similare impostazione di gioco, la prima delle novità risiede nella struttura dell’avventura in singolo. Rispetto al precedente episodio avremo a che fare con un modalità principale che, fortunatamente, gode di una forte componente narrativa. Per quanto dalle premesse piuttosto esili, speriamo che per l’uscita del gioco la trama riservi qualche sorpresa degna di nota. La struttura dell’avventura, a livello ludico, si sviluppa sui già menzionati 100 piani della fortezza fantasma. Ogni piano è visualizzato da una mappa 2D con delle caselle che ne rappresentano le stanze. Queste stanze offrono, a seconda delle situazioni, diverse sfide che vanno dal classico combattimento a minigiochi e quiz relativi al mondo di Naruto. Il tutto intervallato da cutscenes di buona fattura.
Soprattutto i minigiochi sembrano rappresentare un incentivo alla formula di gioco in grado di donare una certa varietà: uno di essi, per esempio, ci vede correre lungo il tronco di un albero guadagnando velocità evitando ostacoli oppure, all’interno di un’altro stage, dovremo ripetere le mosse eseguite da un compagno. Speriamo solo che, lungo tutti i 100 livelli, il gameplay si riveli sufficientemente interessante da spingerci fino al termine dell’avventura.

In aggiunta al single player la presenza di oltre 20 personaggi, una modalità multigiocatore via connessione Ad-Hoc, la rinnovata possibilità di migliorare le capacità dei combattenti e la possibilità di sbloccare un numero impressionante di oggetti extra sembrano garantire un’offerta leggermente superiore rispetto al predecessore.

Shadow clone Jutsu

Graficamente Ultimate Ninja Heroes 2 sembra godere dello stesso ottimo motore del precedente capitolo. Naruto e comprimari sono rappresentati sul piccolo schermo della console Sony da un buon set d’animazioni e da una caratterizzazione che non teme il confronto diretto con l’anime stesso.
Alla stregua dei personaggi sembrano davvero validi gli scenari, dotati di un alto numero di particolari ed effetti validi come la resa delle superfici d’acqua. Assolutamente spettacolari, come da tradizione, le animazioni in game che mostrano l’esecuzioni dei Jutsu, accompagnate da un tripudio di effetti luminosi e da una regia virtuale che esalta la bontà dei modelli 3D.
Sembra, infine, che sarà presente, sotto il profilo audio, l’ottimo doppiaggio originale giapponese: una chicca in più per gli appassionati.

FONTE: everyeye.it

Naruto Shippuden:Narutimate Accel 2

Da Wikipedia.Pubblicato da Massi

https://i2.wp.com/www.indumatxo.org/plug/images/y3b22116.jpg

Naruto Shippūden: Narutimate Accel 2
Sviluppo: CyberConnect2
Pubblicazione: Bandai
Serie: Narutimate
Data rilascio: 2007
Genere: Picchiaduro
Tema: Fumetto
Modalità di gioco: Giocatore singolo, multigiocatore
Piattaforma: PlayStation 2
Supporto: 1 DVD
Periferiche input: DualShock 2
Visita il Portale videogioch

Naruto Shippūden: Narutimate Accel 2 è un videogioco giapponese di combattimento per Playstation 2, basato sulla serie Naruto di manga e anime di Masashi Kishimoto, nuova versione del videogioco Naruto Shippūden: Narutimate Accel.

L’uscita del titolo è prevista in Giappone per il 20 dicembre 2007.

Rispetto al suo predecessore presenta una grafica migliorata e sono aggiunti nuovi personaggi fino ad arrivare a un numero totale di 62. Si possono inoltre controllare fino a tre personaggi alla volta, a propria scelta, invece del solo Naruto, e vi sono nuove mosse da utilizzare: è possibile scegliere un altro personaggio che faccia da supporto nel combattimento e usare mosse combinate, come quelle utilizzate nel cartone animato dai personaggi Itachi e Kisame.

Inoltre la storia, che in precedenza si fermava alla sconfitta dei cloni di Itachi e Kisame, viene continuata fino al primo scontro con Sasuke e vengono aggiunti nuovi livelli.

Intro del gioco.